Operatore/trice Socioassistenziale – Formazione OSA (indirizzo handicap) al 60%-80%

La Fondazione Famiglia I. e G. Rinaldi apre il concorso per l’assunzione di un/a:

Operatore/trice Socioassistenziale – Formazione OSA (indirizzo handicap) 60%-80%

dell’Istituto Miralago di Brissago, attivo nell’accompagnamento di persone con disabilità, per la durata di un anno.  

Requisiti:

  • Diploma operatore/trice socioassistenziale AFC (OSA);
  • esperienze pregresse nelle mansioni;
  • età compresa tra i 25 e i 50 anni;
  • licenza di condurre categoria B valida.

Mansioni:                                                                                                                           

  • Organizzare l’accompagnamento nell’unità abitativa attraverso le differenti attività della vita quotidiana. In questa azione, garantendo la sicurezza dell’utenza, l’OSA esprime le proprie competenze, la propria professionalità e la propria passione;
  • osservare e valutare azioni di accompagnamento volte alla definizione di progetti di vita dell’utenza, in collaborazione con il team, nel rispetto delle linee direttive e del concetto di presa a carico e in collaborazione con gli altri professionisti dell’Istituto;
  • coordinazione dei progetti di vita (case manager) degli utenti dei quali é referente in collaborazione con l’educatore, la famiglia e con la rete.

Cura della persona (utente):

  • Garantire le cure igieniche dell’utenza;
  • garantire l’equilibrio e la funzionalità tra i tempi di attività e il necessario tempo di riposo dell’utenza;
  • favorire i processi di autonomia, appartenenza e partecipazione;
  • favorire l’autodeterminazione e le possibilità di scelta;
  • garantire, con le figure professionali preposte, tutte le strategia atte al benessere fisico e alla prevenzione;
  • mettere in atto le prescrizioni mediche ed infermieristiche, somministrazione e preparazione delle terapie farmacologiche;
  • rilevare i parametri vitali.

Cura dell’ambiente

  • Creare un ambiente rispettoso di vita comunitaria, nel quale possano crescere la fiducia, il senso di sicurezza e l’appartenenza attraverso l’accoglienza, l’ascolto attivo, l’essere visto come persona con i propri limiti e le proprie risorse definendo regole chiare di convivenza sociale;
  • garantire uno spazio privato di intimità e privacy, relax;
  • garantire contesti adeguati alle potenzialità;
  • occuparsi del guardaroba, dell’abbigliamento e degli effetti personali dell’utenza.

Cura delle relazioni

  • Progettazione e valutazione

Salario e condizioni di lavoro secondo il Contratto Collettivo di Lavoro per il personale occupato nelle istituzioni sociali del Cantone Ticino (2018).

Inizio attività: 01.01.2021 o data da convenire.

Le candidature devono comprendere:

  • lettera di motivazione;
  • curriculum vitae;
  • copie di diplomi e certificati di lavoro;
  • certificato medico di buona salute, oppure autocertificazione sullo stato di salute.

Per eventuali ulteriori informazioni rivolgersi a: info@ist-miralago.ch